Spedizione gratuita per gli ordini da €99

La nostra chiacchierata con il BakerChef Stefano Priolo

La nostra chiacchierata con il BakerChef Stefano Priolo

Per la nostra rubrica 4 chiacchiere oggi parliamo con il giovanissimo BakerChef Stefano Priolo, erede della 5° generazione del panificio Casa Priolo. Vediamo cosa ci ha raccontato…

 

Ciao Stefano raccontiamo un pò ai nostri lettori cosa fai nella vita…

Sono Stefano Priolo, ho 26 anni e vivo a Bojano, un bel paesino in provincia di Campobasso.

Cosa fai nella vita?

Nella vita gioco nel mio laboratorio, preparando dolci e pane.

Come ti sei avvicinato al mondo della (panificazione, pasticceria, pizzeria)?

Prima di tutto io amo i dolci! Quando ero bambino, sono sempre stato circondato da biscotti, torte, pane, pizza fatti a mano ed ero affascinato dalla mia famiglia che produceva tanti prodotti deliziosi nel nostro panificio – che ora è il mio panificio con una storia di più di 100 anni. Quindi sicuramente l’ispirazione viene dalla mia famiglia – la domenica, quando la panetteria era chiusa, mi piaceva sempre preparare delle torte molto semplici a casa e andavo in panetteria con mio padre per preparare il lievito madre per il giorno dopo – già insegnava molte cose e soprattutto il rispetto per l’arte del pane. Quando ho dovuto decidere il mio liceo, non ho avuto dubbi sul fatto di continuare l’attività di famiglia. Tuttavia, il mio obiettivo non era semplicemente quello di vendere prodotti da forno ai clienti della mia piccola città, ma di padroneggiare me stesso per creare qualcosa di nuovo e speciale per i miei clienti per i quali sarei stato apprezzato da lontano. Così, dopo il diploma in Tecnologie Alimentari (tesina finale appunto sul pane), ho deciso di andare a Torino e di frequentare l’ iCook Accademy di Luca Montersino, dove ho imparato dai migliori pasticceri e panettieri italiani e internazionali. Imparare la pasticceria da zero e conoscere tutte le
basi, gli ingredienti e i loro comportamenti, mi ha ovviamente aiutato a creare nuovi dolci e prodotti in modo più veloce, efficace e creativo. Nascere in una famiglia di generazioni di panettieri e avere la passione di studiare e migliorarmi ogni giorno mi hanno reso un professionista a 360°. Gestire da 8 anni un’attività in proprio è stato un grande passo anche per me, che richiede molta energia ma mi dà molte soddisfazioni, quindi sicuramente avrei preso le stesse decisioni che ho preso finora.

Grazie al BakerChef Stefano Priolo per essere stato con noi di @breadtobakery. Clicca qui per le altre ricette e interviste

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *