Spedizione gratuita per gli ordini da €99

4 chiacchiere con Michele Cannavacciulo Pastry Chef

4 chiacchiere con Michele Cannavacciulo Pastry Chef

Per la nostra rubrica 4 chiacchiere oggi siamo con uno degli astri nascenti della ristorazione della costiera sorrentina. Abbiamo il piacere e l’onore di ospitare il mitico Michele Cannavacciulo Pastry Chef:

 

Ciao Michele raccontiamo un pò ai nostri lettori cosa fai nella vita…

Si in pratica faccio un lavoro fantastico, lavoro ogni giorno tra farina, zucchero, creme e cioccolato. Detto in parole povere sono un pasticciere.

Come ti sei avvicinato a questo mondo.

In verità sono cresciuto in questo mondo, sono un figlio d’arte, mio padre faceva lo chef e da lui ho imparato le basi della pasticceria, poi crescendo mi sono appassoniato sempre di più e rimango ogni giorno folgorato dalla bellezza di questo mestiere.

Qual è il prodotto a cui sei più legato e perchè?

Il primo lavoro che ho fatto quando tanti anni fa sono entrato in laboratorio è stato il croissant e ricordo ancora l’emozione che avevo nell’arrotolare quella pasta e l’ansia di vedere se era uscito “buono”

In che modo questo “piatto” è legato ad un tuo ricordo oppure ad una tradizione?

Beh diciamo che li, anche il datore di lavoro dell’epoca, capì che avevo tanta passione, in poche ore arrotolavo già come un veterano della pasticceria… i primi cornetti di una lunga serie. Tranquilli vi svelerò anche i segreti per fare un vero croissant francese.

Grazie a Michele Cannavacciulo per essere stato con noi di @breadtobakery. Clicca qui per le altre ricette e interviste

Nb: per ricevere la ricetta dei croissant di Michele Cannavacciulo clicca qui

One Reply to “4 chiacchiere con Michele Cannavacciulo Pastry Chef”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *